Ho bisogno di un badante! O forse no?

lug 21. 2022

Caregiver Familiare e Professionale: differenze e similitudini

Nell’ultimo decennio soprattutto abbiamo imparato a conoscere una nuova parola ‘’Caregiver’’ che utilizziamo per riferirci a un familiare (o un vicinissimo) di una persona bisognosa di assistenza e di cure. 

Il mondo dei caregiver è talmente ampio e articolato che leggiamo spesso le categorie di ‘’caregiver familiare’’ e ‘’caregiver professionale’’ senza conoscerne le differenze. 

Il caregiver familiare è il figlio, familiare, parente stretto che si prende cura di un proprio caro, generalmente anziano o fragile nei momenti di difficoltà, malattia e durante la sua vecchiaia. Quando il caregiver familiare non riesce a gestire in autonomia la persona anziana o fragile, entra in gioco il caregiver professionale.

Si tratta di un professionista capace di portare assistenza diretta ed in presenza offrendo un supporto in più su cui è giusto e necessario fare affidamento nei momenti di difficoltà in cui le responsabilità ricadono tutte sul caregiver familiare.

Sia il caregiver familiare che il caregiver professionale si prendono cura dell’altro. Le persone che assiste non sono autonome, oppure sono soltanto parzialmente in grado di occuparsi di se stessi. In generale entrambi questi “donatori di cure” sono un vero e proprio supporto.

Il caregiver familiare è una persona amorevole e disponibile che a cuore il benessere e la serenità di coloro dei quali si occupa. 

Il caregiver professionale, nonostante venga pagato per svolgere il suo mestiere, non è molto diverso. La motivazione principale che lo spinge è la sua vocazione ad aiutare il prossimo.

Il Caregiver Professionale UGO

Il Caregiver Professionale UGO è una figura nuova che con gentilezza, affidabilità e concretezza quotidiana è capace di affiancare in maniera equilibrata e risolvere piccoli disagi quotidiani dell’anziano e della persona fragile come per esempio “Mio figlio lavora tutto il giorno e non può accompagnarmi a una visita medica, come faccio?’’, ‘’Devo fare la spesa, ma non posso uscire’’, ''Vorrei un pò di compagnia''.

Le sue mansioni principali sono:

  • accompagnare l’anziano a fare una visita e una terapia. Si interfaccia con il medico di fiducia ed il personale sanitario; aiuta con la compilazione della documentazione medica, in fase di accettazione.

  • offrire una mano in più per fare la spesa, ritirare un referto medico, andare in banca, in posta o per tutte quelle attività di quartiere che si possono demandare a una persona di fiducia.

  • tenere compagnia sia a casa per qualche ora che al telefono all’anziano che si sente solo e ha bisogno di fare quattro chiacchiere o semplicemente di una persona che lo ascolti.

Il Caregiver Professionale UGO ha avuto esperienza nell’affiancare, per professione o situazioni personali, familiari o persone fragili e questo lo rende maggiormente sensibile e pronto ad accogliere momenti di difficoltà o malattia. 

La sua cassetta degli attrezzi è ben fornita di:

  • consapevolezza nel trattare ogni servizio con professionalità;

  • autonomia emotiva rispetto a dolore e fragilità;

  • autostima e controllo adeguato per poter essere un valido supporto;

  • positività nel vedere la realtà con speranza e voglia di vivere;

  • capacità di defaticamento, di prendersi dei momenti per rielaborare e riprendersi dalla vicinanza con persone che richiedono un alto carico di energie.

Il Caregiver UGO non è un badante

Il Caregiver professionale UGO non si occupa di fornire:

  • supporto all’igiene e alla vestizione;

  • somministrare farmaci e terapie;

  • preparazione dei pasti;

  • pulizie domestiche;

  • assistenza domiciliare notturna.

Sia il Caregiver UGO che il badante hanno come obiettivo comune il benessere psico-fisico della persona fragile e di tutto il nucleo familiare.

Spesso l’errore è credere che solo il familiare o il parente stretto possa occuparsi di assistere una persona cara, ma il futuro dell’assistenza assistenziale passa dall’affiancamento, dalla formazione e dalla collaborazione di tutte quelle figure specializzate nella cura delle persone.

E’ tempo di accogliere una nuova visione dei servizi alla persona, fidarci e affidarci alle ottimizzazioni della società o, ancor meglio, dare la mano a chi la rende migliore e abbatte i muri dell’isolamento, valorizzando quel lavoro che genera benessere alle persone fragili e alle loro famiglie

Scopri i servizi di supporto di UGO

Il servizio UGO garantisce agli anziani e ai più fragili il privilegio di condurre la quotidianità in autonomia e serenità. Per farlo abbiamo pensato a tre servizi di supporto principali, l'accompagnamento, le commissioni e la compagnia.