Creatività e innovazione: il servizio UGO

L’evoluzione di UGO

Quando si parla di innovazione, è impossibile pensare alla crescita senza l’evoluzione. Perché UGO nasce come società nel 2015, è iscritta al registro speciale delle startup innovative a vocazione sociale, è sostenuta dal Comune di Milano ma dopo due anni cambia il suo servizio diventando ciò che conosciamo oggi. 

L’innovazione di UGO risiede nella creatività dei quattro ragazzi fondatori: Michela, Francesca, Alessandro e Matteo che hanno saputo essere ricettivi, ascoltare le esigenze del mercato e rinnovare il concetto di “Caregiving” guardando al futuro di un Paese come l’Italia, sempre più avanti con l’età. Nasce così una nuova figura professionale: non un tassista, non una badante ma un “UGO”. Una persona selezionata e qualificata per garantire supporto a chi incontra i primi ostacoli dell’invecchiamento. UGO offre aiuto fisico e psicologico. 

Perché in una società sempre più frenetica, non è facile assistere le persone anziane che hanno bisogno di attenzioni e un servizio come UGO offre loro la soluzione. 

UGO facilita la quotidianità perché le responsabilità lavorative ci tengono impegnati e un servizio di assistenza su misura per le persone anziane è ciò che cerchiamo. Proprio in questa esigenza risiede l’impatto di UGO che mette a disposizione un assistente personale per affiancarti negli spostamenti, nella vita quotidiana e negli impegni di salute: terapie, trattamenti e visite mediche. Con un modello on-demand, flessibile e personalizzabile per le esigenze individuali. UGO non ha vincoli e dà la possibilità di usufruire del servizio per esigenze fisse, in occasioni impreviste o in modo saltuario.

Le prestazioni efficienti e complete dei nostri operatori e l’apporto innovativo hanno trovato diversi riconoscimenti fra cui la vittoria della seconda edizione di “Officina MPS – Idee per crescere”, il progetto di Open Banking di Banca Monte dei dei Paschi di Siena che punta a valorizzare startup ad alto contenuto tecnologico e innovativo. 

Innovazione è la parola chiave per UGO che attua un cambiamento rispetto a quanto prodotto sino ad oggi nell’ambito dei servizi agli over65. Un nuovo modello di assistenza su misura, “positiva”, grazie al quale le persone che si affacciano a una nuova fase dell’età, possono preservare la propria autonomia, sentirsi libere di fare ciò che desiderano e non pesare sulle spalle dei loro familiari.

mCon l’espansione del digitale il servizio di UGO è trasparente 

La richiesta di un preventivo gratuito attraverso il sito, l’app che permette di tracciare il percorso dell’operatore e il sistema di feedback lasciati sia dagli UGO che dagli utenti, rendono UGO trasparente. Il pensiero innovatore di UGO ha sempre rivolto un’attenzione assoluta alla qualità, rendendo ogni fase del servizio monitorata e condivisa. Così gli utenti capiscono di avere il controllo della situazione e si sentono al sicuro. E UGO migliora di giorno in giorno grazie al monitoraggio. 

Un bene, quello di UGO, che si manifesta su più livelli 

Gli standard di UGO sono molto elevati e avere un riferimento di qualità per le famiglie è fondamentale. Quando i nostri cari iniziano ad avere le prime esigenze assistenziali, spesso represse, l’equilibrio dell’intera famiglia deve essere nuovamente tarato. Si richiede a tutti un cambiamento, di approccio, di accettazione, di organizzazione.

UGO entra in famiglia in punta di piedi, non come badante della persona ma come figura di supporto sullo stesso livello, compagno nel senso più puro del termine: colui che condivide. Il servizio impatta sulla qualità della vita di chi lo utilizza in prima persona e su chi vive intorno a lui. Si osserva un beneficio esteso e condiviso perché UGO è un aiuto concreto, su cui contare e fare affidamento, con un approccio positivo e pieno di energia. 

La creatività del team, lo sguardo rivolto alle esigenze di domani per capire come strutturare le soluzioni oggi, è ciò che rende UGO una delle piattaforme innovative che risponderanno alle necessità crescenti della popolazione over65. Oggi affianca quotidianamente più di 4mila famiglie italiane e si sta allargando su sempre più città

Innovazione a servizio della comunità nell’emergenza.

UGO è fedele ai valori che da sempre la guidano: impatto sociale e agilità, pronta risposta. Ha immediatamente messo in campo il suo contributo per aiutare i cittadini di fronte all’emergenza Covid19. Fare impresa significa anche questo: mettere a disposizione quello che hai, per fare quanto più puoi e aiutare il tuo Paese, la tua comunità a reagire. Per affacciarsi insieme a un domani fatto di crescita, di opportunità, di solidarietà.