Prevenzione primaria e secondaria: la donna protagonista di salute

Promuovere la salute delle donne contribuisce al miglioramento dello stato di salute della popolazione

 

Una società evoluta è consapevole del ruolo fondamentale della donna. Le donne sono di fatto portatrici e divulgatrici di salute ed anche caregiver dell’assistenza e della cura dei propri familiari. Sono tantissime le donne che trascurano la propria salute anteponendo quella della persona cara che assistono e per questo si trovano a rimandare visite mediche, controlli ed esami

In quest’ottica, tutelare la salute della donna è un investimento necessario per migliorare lo stato di salute di ogni singola comunità. Per farlo, è importante ascoltare ed informare correttamente le donne rendendole consapevoli delle opportunità di prevenzione come scelta di garanzia di buona salute a lungo termine.

La prevenzione si declina in molte sfumature; sotto questo nome generico vengono di solito accomunati due concetti diversi: quello della prevenzione vera e propria, detta primaria, e la diagnosi precoce, detta anche prevenzione secondaria. La primaria è quella che dipende soprattutto da noi, da come ci comportiamo e dallo stile di vita che conduciamo. Ovvero, tutte le azioni che aiutano effettivamente a prevenire la comparsa del tumore. 

 

Prevenzione secondaria: aumenta la possibilità di guarigione 

Con il termine diagnosi precoce e prevenzione secondaria si intendono, invece, le visite e gli esami diagnostici raccomandati per scoprire un eventuale tumore in uno stadio iniziale. Riteniamo indispensabile fare in modo che le donne pongano in atto comportamenti virtuosi, sia dal punto di vista della prevenzione, adottando stili di vita equilibrati, sia come diagnosi precoce aderendo a campagne di screening.

 

Screening prevenzione: salvano la vita

Lo scopo di uno screening è di individuare la malattia prima che i sintomi si manifestino. Sottoponendosi allo screening è possibile avere una diagnosi precoce grazie alla quale si hanno alte possibilità di trattamento e di guarigione. Le cellule alterate spesso non danno segnali di sintomatologia, soprattutto nella fase iniziale della malattia. Per questo motivo è molto importante effettuare lo screening anche quando non si hanno sintomi di alcuna natura.

Il Servizio Sanitario Nazionale effettua tre programmi di screening per la prevenzione dei tumori. Consigliamo di individuare nel territorio limitrofo i servizi a disposizione, facendo riferimento al medico di medicina generale, alla ASL e al Comune di appartenenza.

Promuovere la prevenzione è quest’anno particolarmente importante; il periodo di emergenza ha di fatto causato una lunga pausa nei programmi di screening.

Mese della prevenzione per fare la differenza

Ottobre rappresenta il mese che sensibilizza la lotta e la prevenzione del tumore al seno. L’obiettivo è di informare l’opinione pubblica sui progressi della ricerca ricordando le principali azioni di prevenzione del tumore. 

Le donne possono fare molto per contribuire a ridurre i rischi di insorgenza della malattia attraverso comportamenti semplici come evitare  il fumo, seguire un’alimentazione varia ed equilibrata, mantenere uno stile di vita attivo e sottoporsi agli esami di screening raccomandati.

 

La prevenzione fa per te con Fondazione ANT

Fondazione ANT da sempre si impegna sul fronte della prevenzione oncologica offrendo ai cittadini visite di prevenzione gratuite per la diagnosi precoce di diversi tipi di tumori.

ANT dedica anche una grande attenzione ai progetti di sensibilizzazione ed educazione sanitaria sul territorio. Nel mese di ottobre, offre un servizio di consulenza gratuita sulla prevenzione dei tumori e di ascolto nazionale: gli oncologi della Fondazione risponderanno a quesiti sulla prevenzione dei tumori ed in particolare del melanoma.

 

UGO sostiene la donna caregiver 

Le donne che si avvicinano alla realtà UGO sono principalmente caregiver alla ricerca di una soluzione organizzativa all’interno della vita familiare. Affidare ad UGO l’accompagnamento dei propri familiari significa garantire alla donna il tempo per prendersi cura di se stesse senza sensi di colpa.

E’ importante prendersi cura degli altri, preoccupandosi anche di se stesse. Non è mai troppo tardi per farlo.

Prenota il tuo primo servizio!

UGO è il supporto giusto per persone che a una certa età devono sentirsi rassicurate da una presenza di fiducia ma possono condurre una vita attiva e appagante. Lo puoi richiedere per poche ore una volta tanto oppure con più continuità. Chiedici più info senza alcun impegno, saremo felici di aiutarti!