Telemedicina: accanto al paziente in ogni momento

Internet sta cambiando il nostro modo di affrontare le questioni legate alla salute grazie alla sua facilità ed accessibilità.

Il tema della sanità in rete si trova al centro di azioni finalizzate alla diffusione dell’eHealth. Per eHealth si intende l’utilizzo della comunicazione elettronica e dell’informazione tecnologica nel settore sanitario. Le iniziative eHealth migliorano l’accesso alle cure e contribuiscono ad accrescere l’efficienza e la sostenibilità del settore sanitario.

La digitalizzazione in sanità rappresenta una straordinaria opportunità per realizzare sistemi di assistenza a distanza: la cosiddetta Telemedicina.

Continuare a monitorare il paziente solo con la tecnologia.

La Telemedicina migliora il dialogo tra medico e paziente nell’attività di monitoraggio delle condizioni di salute a distanza.

Il suo impiego permette di trovare risposte reali alle principali sfide della nostra sanità come ad esempio:

  • L’invecchiamento della popolazione ed il conseguente peggioramento delle condizioni croniche
  • Il controllo dei costi sanitari mantenendo comunque le cura di alta qualità.

L’uso di dispositivi di telecomunicazione avanzati rende possibile la trasmissione a distanza delle informazioni mediche dal paziente al medico o viceversa.

Le applicazioni della telemedicina sono molteplici ed il loro utilizzo risulta efficiente nelle cure primarie del paziente che di solito sono affidate ai medici di famiglia. Il rapporto di fiducia che si instaura tra medico e assistito aiuta a delineare il primo approccio ai sintomi avvertiti con la possibile formulazione di una diagnosi.

Fare Telemedicina significa:

  • Migliorare la qualità di vita del paziente permettendogli di restare nel proprio ambiente domestico e mantenendo la vicinanza con la propria famiglia; riducendo i costi dovuti al pendolarismo casa-ospedale; facendolo sentire seguito e protetto con consulti medici online indipendentemente dal luogo in cui si trova.
  • Migliorare la qualità del lavoro dei medici e degli infermieri mettendo a disposizione tutte le informazioni relative ai pazienti; consentendo una gestione organizzata dei dati sensibili garantendo sicurezza e privacy.
  • Incrementare la produttività del sistema sanitario riducendo i costi dovuti a ricoveri più lunghi e, talvolta, non necessari.

L’informatizzazione assume un ruolo chiave per fare telemedicina; essa chiama in campo soggetti diversi: i medici, gli sviluppatori del software, i produttori dell’hardware, ovvero tutti quei dispositivi elettronici che si toccano con mano, ed infine i fornitori del segnale, i cosiddetti provider.

Telemedicina

Telemedicina in Italia

Esistono ottime prospettive di sviluppo e di estensione della telemedicina in Italia. Le aziende sanitarie stanno orientando le loro scelte verso la possibilità di seguire il paziente a distanza attraverso il tele monitoraggio medicale.

Effettuare visite e consulti medici direttamente da casa è prezioso soprattutto per le persone che hanno bisogno di un’assistenza continuativa. 

Telemedicina Santagostino: un virtuoso esempio di innovazione e qualità

Il Santagostino è la prima rete di poliambulatori specialistici in Italia a sperimentare un modello di sanità che concilia qualità elevata e tariffe accessibili.

Con i servizi di telemedicina del Santagostino basta avere un computer o un dispositivo mobile (smartphone o tablet) per parlare con uno specialista comodamente da casa. L’obiettivo è poter favorire la cura e la psicoterapia di quei pazienti che non possono accedere agli ambulatori fisicamente.

Tra le opzioni messe a disposizione troviamo il servizio di videoconsulto per un confronto diretto e senza attese. Questa modalità rappresenta un ottimo supporto per comunicare informazioni riguardanti il proprio stato di salute o per orientarsi sui passi da compiere. 

Durante il videoconsulto è possibile:

  • Visionare risultati di visite effettuate; 
  • Valutare la comparsa dei sintomi di natura lieve; 
  • Aggiornare il medico a seguito di una visita medica. 

I medici forniscono in tempo reale informazioni sulla necessità di ulteriori trattamenti. Al termine della visita il paziente trova il referto direttamente nel suo dossier clinico personale. Questo spazio digitale promuove la continuità dell’assistenza sanitaria custodendo in modo sicuro le informazioni cliniche degli assistiti. 

Oltre alla possibilità di usufruire del videoconsulto, sono disponibili videovisite, sedute di psicoterapia online ed il servizio ‘’Medico in chat’’

Medico in chat per un consulto immediato 

Il servizio nasce per offrire un supporto rapido al paziente che lo richiede. Si accede ad una chat privata con la possibilità di avviare una conversazione con un medico di medicina generale che offre una consulenza dettagliata e sicura. Il servizio ha un costo di 9 Euro a conversazione.

Lo strumento di messaggistica non sostituisce la visita medica, ma risponde a un bisogno comune di informazioni e chiarimenti su terapie in corso. 

La telemedicina ha l’obiettivo di migliorare l’assistenza sanitaria dei cittadini aiutandoli ad accedere ed ottenere le migliori cure possibili.

Un paziente informato e partecipe della propria salute è un paziente più sereno.

Sant'Agostino

Il Santagostino a casa tua!

L’Ambulatorio Telemedicina del Santagostino è uno spazio dedicato dove è possibile informarsi e accedere ad un’ampia offerta di sanità digitale che comprende videoconsulti specialistici, videovisite, sedute di psicoterapia online e il servizio «Medico in chat».
Telemedicina