Film per anziani per rievocare ricordi e viaggiare con la fantasia

nov 18. 2020

Un film è davvero speciale quando stimola la fantasia. Guardiamo i film spinti dalla curiosità e con la speranza che ci possano emozionare.

Per gli anziani, guardare un film può significare di più: rievocare ricordi del passato, esperienze di vita vissuta ed allenare l’immaginazione. Abbiamo raccolto alcuni titoli di film per anziani o da vedere in compagnia dei cari nonni. 

Up

UP è una sequenza di emozioni e lezioni di vita.

Il protagonista è Carl Fredricksen, un signore anziano che ha dovuto rinunciare al sogno di una vita. Ma quando credeva di essersi arreso ad un mondo del quale non sentiva più di far parte, ecco la sua casa levarsi in volo, abbandonando tutto quello che la teneva ancorata a terra per dedicarsi finalmente al suo sogno.

In questa avventura lo accompagna Russell, un esploratore paffutello che si intrufola in casa al momento del decollo. Russell, rappresenta la controparte del protagonista. E’ una spalla perfetta per rimettere insieme Carl, ormai anziano e triste con il suo io più giovane. Il ragazzino è proprio la volontà di avventura di Carl  che il tempo aveva soffocato, ma che una volta accesa non si può spegnere. 

Up è una storia sul tempo. L’attimo che sembra eterno, quando tutto è perfetto e non vorresti che le cose finissero. Eppure, il film sembra suggerire come l’effimero sia fondamentale, anche se meno importante sul momento.  E poi c'è la malinconia, resa nel riflesso del tornare metaforicamente bambini, perché sin da piccoli, coi nostri sogni e obiettivi, siamo già lo specchio di quanto vorremmo essere.

I sogni di un anziano sono i sogni di un bambino di tanti anni fa.

Lo stagista inaspettato

Una volta ho letto che i musicisti non vanno in pensione: smettono quando non hanno più musica dentro. Beh, io ho ancora musica dentro e su questo non ho dubbi.

Così si presenta Ben, un vedovo di settanta anni in pensione con un figlio che vive lontano.

Alla ricerca di una routine che lo faccia sentire vivo a contatto con altre persone partecipa a un programma d’inserimento in stage per senior.

Qui conosciamo Jules, la fondatrice dell’azienda che accoglie mal volentieri la presenza del nuovo collaboratore al suo fianco.

Ben però è molto più di quello che tutti si aspettano, sorprende l'azienda con una delicatezza che solo i veri gentiluomini hanno e lui è uno di questi. Quest’uomo con la sua precisione e premura innata riesce a prendersi pian piano cura di questa giovane donna, a conoscerla e capirla con uno sguardo e ad insegnarle lezioni che solo una persona di esperienza può dare.

Big fish - Storie di una vita incredibile

Il film racconta la vita di Edward Bloom e la relazione con il figlio William. 

Edward è conosciuto per i suoi racconti memorabili ricchi di personaggi incredibili. Ha avuto il privilegio di sapere fin da bambino quando e come sarebbe morto. Una consapevolezza che gli ha permesso di vivere la vita senza paura.

William, da piccolo è affascinato da quelle storie. Ma dove finisce la realtà ed inizia il sogno? E’ la domanda che Will si pone crescendo e che dà inizio alla storia, un viaggio per comprendere chi sia veramente suo padre.

La pellicola racconta di come l’immaginazione sia una risorsa indispensabile per costruire un mondo a misura dei propri desideri.

Film sulla memoria perduta: la storia di Dory

La memoria e i ricordi ci distinguono gli uni dagli altri. Ci rendono vivi e al tempo stesso fragili.

Chi soffre di Alzheimer è destinato al lento sprofondare nell’oblio della memoria.

La Disney con il film ‘’Alla ricerca di Dory’’, riesce a farci amare una pesciolina blu affetta da perdita di memoria a breve termine. E’ simpatica, divertente, scherza sui suoi «Non ricordo » e chi la incontra, invece di evitarla per i suoi vuoti di memoria, l’aiuta. 

La pellicola racconta la storia del viaggio che Dory intraprende alla ricerca dei suoi genitori, dei quali non ricorda molto. 

Ma come farlo senza ricordare il volto di chi si sta cercando? 

La piccola grande Dory ha dentro di sé qualità che mancano agli altri: percepire il mondo come un posto nuovo ed una sana curiosità per ciò che la circonda senza pregiudizi.

E poi c’è la famiglia in quanto fonte principale di affetto e di fiducia e che aiuta a credere nelle proprie capacità. Anche gli amici sono fondamentali: sostengono Dory nella sua avventura e trovano in lei il collante per ritrovare il loro posto nel mondo.

Da quando ti conosco, tu mi hai insegnato a fare cose che non mi sarei mai sognato di fare.

Questi film restano nella memoria a ricordarci che non si è mai troppo grandi per sognare, magari osservando un palloncino che vola via.

Entra a far parte del mondo UGO!

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter per conoscere il mondo UGO e ricevere i nostri aggiornamenti.

  

Grazie di esserti iscritto alla nostra Newsletter.

Riceverai ogni settimana aggiornamenti e offerte dal mondo UGO. Siamo felici di darti il benvenuto!